RESPONSABILITÀ D’IMPRESA

Reporting, politiche e pubblicazioni

La Direzione del gruppo ha adottato una serie di linee guida specifiche in materia di Corporate Governance per il Gruppo ISS che sono state successivamente implementate da tutti gli enti e realtà regionali e locali.

Noi di ISS siamo orgogliosi dell’impegno profuso nell’ambito della Corporate Responsibility e forniamo il nostro reporting su base annua in linea con i nuovi standard GRI di Global Reporting Initiative (GRI), l’ente di maggiore riferimento al mondo per il reporting della sostenibilità. 

Abbiamo scelto di essere conformi all’opzione "Core". Una panoramica delle informazioni degli Standard GRI accluse al presente rapporto può essere consultata nelle tabelle del presente report. Abbiamo anche usato la norma ISO 26000 Guida alla responsabilità sociale e il Danish Standard DS 49001 "Sistema di gestione della responsabilità sociale – Requisiti" come base della nostra analisi e del reporting. 

In aggiunta, lavoriamo anche secondo i principi di SA8000 relativi al lavoro e ai diritti umani. Lo Standard SA8000 è uno strumento per implementare gli standard internazionali sul lavoro al fine di proteggere i collaboratori. 

Il Rapporto è anche la relazione prevista dalla legge sulla responsabilità sociale d’impresa cfr. §99 a e §99 b del Danish Financial Statements Act. 

Il report serve inoltre ad adempiere il nostro obbligo di Communication on Progress (CoP - Comunicazioni annuali) come richiesto dall’UNGC.  

Leggi tutti i nostri report

La trasparenza è fondamentale per i nostri standard elevati. Ogni anno riferiamo e informiamo sul progresso che abbiamo compiuto quali buoni cittadini d’impresa. Puoi trovare i report più recenti insieme alle nostre altre pubblicazioni.

Leggi le nostre pubblicazioni

UK Modern Slavery Act

La nostra politica intende assicurare che sia evitata qualsiasi forma di schiavitù e tratta degli esseri umani in qualsiasi ambito della nostra attività e in qualsiasi parte della nostra catena di fornitura. Un approccio coerente con il nostro Codice di condotta, la nostra politica di responsabilità d’impresa, il Codice di condotta del fornitore e i Global People Standard. I nostri Global People Standard comprendono, tra le altre aree, le verifiche pre-assunzione, la tolleranza zero nei confronti del lavoro forzato e obbligatorio, del lavoro infantile e il diritto alla privacy. 

Effettuiamo controlli interni per verificare la gestione di questi rischi nelle nostre operazioni. Riconosciamo che certe categorie della nostra catena di fornitura comportano un rischio più elevato di lavoro infantile o schiavitù e pertanto nel 2017 abbiamo implementato una nuova Politica della catena di fornitura e l’ISS ProcurePASS. 

PEOPLE MAKE PLACES

Più di 60.000 clienti in 30+ paesi